Home » Come abbellire un blog :)

Come abbellire un blog :)

Stai per scoprire come abbellire un blog, in modo da donargli un aspetto unico e accattivante. I tuoi lettori rimarranno stupiti dal tuo stile e inizieranno a seguirti.

come abbellire un blog

Questo aspetto è fondamentale, non lo puoi trascurare se vuoi guadagnare con il tuo blog.

I dettagli sono importanti, i lettori li colgono e si fanno subito un’impressione su che sito sono capitati: un blog professionale oppure uno di quei tanti diari personali aperti dai ragazzini per scrivere le loro storie d’amore.

Vuoi lavorare e guadagnare con il tuo blog? Devi donargli un aspetto professionale.

Hai mai sentito il detto: “La prima impressione è quella che conta”?

Funziona anche con il tuo blog. L’utente appena atterrato sul tuo sito, deve avere un’impressione positiva e capire subito che ha a che fare con u blog di valore, serio e professionale.

Partiamo dalle basi e vediamo…

Come abbellire un blog su WordPress

Vediamo ora come abbellire un blog fatto in WordPress. La prima cosa che devi fare, è utilizzare un tema professionale.

Ci sono alcune aziende internazionali che creano temi WordPress stando molto attenti al design: sono temi dall’aspetto professionale, curati in ogni minimo dettaglio.

Tra queste, la mia preferita è Studiopress. Sfoglia la loro galleria di temi cliccando su “Premium Themes“, capisci subito che hai a che fare con temi di qualità.

I temi sono tutti studiati e realizzati da Web Designer professionisti e il risultato si vede. Ogni volta che Studiopress butta fuori un nuovo tema, lo analizzo con attenzione in cerca di nuovi spunti da applicare ai miei blog.

Clicca qui per guardare la demo del tema “Authority Pro“, questo tema è una piccola opera d’arte. Se passi qualche ora a studiare i loro temi è come se avessi fatto un piccolo corso di Web Design.

Sei una donna blogger? Allora prova a dare un’occhio ai temi prodotti da quest’azienda: https://restored316designs.com/

Loro producono solo temi dall’aspetto femminile. Sono stupendi. La cura dei dettagli è maniacale.

Un’altra azienda produttrice di temi famosa è mythemeshop.com/. Però, se ti devo dire la verità, a livello di design siamo anni luce distante rispetto ai temi di Studiopress.

Se nessuno dei temi che ti ho mostrato ti convince, allora dovresti prendere in seria considerazione di creare uno su misura. Puoi utilizzare un plugin per wordpress chiamato Elemento Pro per creare il tuo tema, anche se non sai programmare (ma su questo aspetto ci torneremo un’altra volta).

Come abbellire un blog su Blogger

Ti faccio una piccola confessione: Blogger non lo conosco.

Ho sempre utilizzato, uso e utilizzerò WordPress per realizzare i miei blog e quelli per i miei clienti. Però se hai un sito su Blogger e lo vuoi abbellire, non ti voglio lasciare a “bocca asciutta”. Ti rimando a questo sito: https://iolecal.blogspot.com/ .

Sinceramente non mi fa impazzire, la grafica è molto pesante e stancante per la vista. Ma ci sono tante risorse che puoi utilizzare se hai un blog su Blogger. C’è tanto lavoro e passione dietro quel blog, si vede e gliene voglio dare merito 🙂

Parliamo ora delle FOTO!

Le foto sono un altro aspetto importante da tenere in considerazione. Dove trovarle e quali foto inserire?

Come prima cosa voglio fare una precisazione: non puoi prendere le foto da altri siti o blog. Infatti un errore che vedo fare spesso è quello di cercare delle foto carine su Google Immagini e inserirle sul blog o sito.

Questo è un vero e proprio furto e rischi grosso.

Per esempio, un mio ex-collega che lavorava con me in una Web Agency, aveva inserito in un sito web di un cliente una foto presa da Google Immagini. L’autore della foto se ne era accorto e ha dovuto sborsare 600 euro di indennizzo.

Non serve a niente mettere il collegamento alla fonte dell’immagine, la multa te la becchi lo stesso.

Fatta questa doverosa precisazione, vediamo dove trovare foto buone per il tuo blog.

Il sito che uso sempre per prelevare immagini gratuite è pixabay. Ci sono più di 1 milione di immagini gratuite che puoi scaricare e inserire nel tuo blog.

Comunque, in linea di massima, NON ti consiglio di prendere tutte le immagini su pixabay.

Questo perchè, essendo un sito di foto gratuite, le foto più belle sono presenti su tantissimi siti web e blog. Più la foto è carina, più è diffusa…

Quindi, se hai un minimo di budget, ti consiglio di comprare le foto da inserire, utilizzando portali che vendono foto e immagini. Il problema di questi portali è che spesso le foto costano un occhio della testa. A parte un portale che ho scovato da poco, dopo una lunga ricerca.

Sto parlando di depositphotos. I prezzi sono “umani” e adatti a tutte le tasche.

Tipografia, questa sconosciuta…

La tipografia è un altro aspetto importantissimo del tuo blog, che ahimè pochi blogger curano.

Per tipografia, intendo tutti gli elementi che concorrono a “come” visualizziamo i caratteri sullo schermo: il tipo di carattere (font) che utilizzerai per i titoli e il corpo del testo, la spaziatura tra le righe, la dimensione, il colore, ecc…

Scegli un font semplice e leggibile, come per esempio OpenSans oppure Lato. Non scegliere caratteri “strani” o troppo “arzigoggolati” perché risultano illeggibili e rendono difficoltosa la lettura.

Usa sempre i Google Fonts, sono gratuiti e bellissimi.

Cosa importantissima: i testi devono essere NERI su sfondo bianco! MAI e poi MAI usare caratteri colorati o uno sfondo colorato. Una errore che noto spesso è fare i testi in grigio. Il testo deve essere nero su sfondo bianco. Punto!

E per quanto riguarda la homepage?

Il tuo blog deve essere dotato di un’ottima homepage: infatti essa si rivela fondamentale per facilitare la navigazione all’interno dello stesso ed è il biglietto da visita dell’intero blog.

Per quanto riguarda la home page, la parola d’ordine è: ZERO CONFUSIONE

La tua home page deve fare un solo mestiere: presentare la tua azienda e spiegare in maniera chiara quali sono i prodotti o servizi che offri. L’home page deve essere il più possibile minimalista, con solo gli elementi essenziali.

Non mettere un carosello di foto in movimento, colori vari, musichette, pop-up,ecc… Il rischio è che il visitatore si “spaventino” e clicchino sulla X in alto a destra…

Un consigli che vale oro: non mettere nessun elemento in movimento. Distraggono e infastidiscono. Prendo come esempio di nuovo Studiopress: hai notato che i loro siti sono statici, non hanno elementi in movimento?

Ecco, devi fare uguale per il tuo blog. Il tuo blog non deve sembrare un videogioco!

Come implementare i consigli appena elencati

Spero di averti dato vari spunti per poter abbellire il tuo sito web.

Ma come fare a implementarli?

Per applicare le modifiche che ti ho indicato, le strade sono due:

  1. Per WordPress, esistono plugin specifici come Elementor Pro che ti permettono di fare tutte queste modifiche anche se non sei un programmatore
  2. Impari a utilizzare il CSS. Il CSS è un “codice” che ti permette di modificare l’aspetto della pagina web.

Esistono online vari corsi di CSS, non è difficile impararlo, basta qualche ora di studio per conoscerne almeno le basi.

Su WordPress, c’è una sezione specifica dove inserire il CSS: nella barra laterale devi cliccare su Aspetto > Personalizza e poi su CSS aggiuntivo.

Conclusioni

Concludendo, spero che dopo aver letto questa guida avrai le idee più chiare su come abbellire un blog, al fine di dare un’impressione professionale e stupire il tuo pubblico.

Se hai qualche dubbio o qualche suggerimento, fammelo sapere nei commenti!

Alla prossima

Marco

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ASPETTA!
SCARICA GRATIS IL NUOVO EBOOK INTITOLATO:

Guadagnare con un Blog

Vuoi davvero trasformare il tuo blog in uno strumento di vendita? Decine di pagine di puro contenuto ti aspettano!​